Assistenza per i prodotti Home

Controllo di rete - Domande frequenti

Informazioni generali

In che modo Controllo di rete protegge la rete?

Controllo di rete (in precedenza Wi-Fi Inspector) esegue la scansione della rete alla ricerca di vulnerabilità e problemi di sicurezza che potrebbero esporre i dati privati sensibili degli utenti o esporre agli attacchi i dispositivi connessi alla rete. Controllo di rete mostra inoltre i dispositivi attualmente connessi alla rete domestica, per consentire al proprietario di individuare eventuali utenti non autorizzati.

Ogni volta che si esegue una scansione con Controllo di rete, viene richiesto di selezionare Domestica o Pubblica. Poiché Controllo di rete esegue una scansione alla ricerca di diversi problemi e offre soluzioni differenti a seconda del tipo di rete, è importante selezionare l'opzione corretta.

Per ulteriori informazioni, fare riferimento alla sezione seguente in questo articolo:
La prima volta che si esegue la scansione di una rete utilizzando Controllo di rete, viene richiesto di selezionare Domestica o Pubblica. Poiché Controllo di rete esegue una scansione alla ricerca di diversi problemi e offre soluzioni differenti a seconda del tipo di rete a cui si è connessi, è importante selezionare l'opzione corretta.

Per ulteriori informazioni, fare riferimento alla sezione seguente in questo articolo:

Per un elenco dei problemi rilevati più di frequente da Controllo di rete e collegamenti ad articoli per la loro risoluzione, fare riferimento alla sezione seguente in questo articolo:

Quali problemi e vulnerabilità vengono rilevati da Controllo di rete?

Di seguito è riportato un elenco di alcuni dei problemi più comuni che Controllo di rete può rilevare durante la scansione della rete domestica. Fare clic su uno dei collegamenti riportati di seguito per ulteriori informazioni sulla vulnerabilità e sulle opzioni disponibili per la risoluzione.

Controllo di rete esegue la scansione di reti wireless e cablate?

Sì. Controllo di rete è progettato per eseguire la scansione di reti wireless (Wi-Fi) e cablate.

Come si può garantire la sicurezza della rete Wi-Fi domestica?

Fare riferimento ai suggerimenti riportati di seguito:

  • Per impostazione predefinita, Controllo di rete esegue regolarmente scansioni automatiche della rete domestica per verificare la presenza di eventuali vulnerabilità e problemi di sicurezza. Si consiglia di mantenere abilitate le scansioni automatiche o di eseguire con regolarità scansioni manuali.
  • Eseguire regolarmente scansioni della rete con Controllo di rete per verificare la presenza di eventuali vulnerabilità e problemi di sicurezza.
  • Proteggere la rete Wi-Fi domestica con una password complessa. Si consiglia di seguire le indicazioni riportate di seguito:
    • La password dovrebbe contenere almeno 10 caratteri, ma idealmente 12 o più. Più caratteri si utilizzano, più la password è sicura.
    • La password non deve essere utilizzata per accedere ad altri account o servizi.
    • Le password più sicure sono quelle costituite da una frase, anziché da un singolo termine. Selezionare una combinazione di parole semplice da ricordare, ma non facilmente prevedibile.
  • Configurare Controllo di rete per visualizzare una notifica ogni volta che un nuovo dispositivo si connette alla rete. In questo modo, sarà possibile rilevare immediatamente potenziali intrusioni in rete. Per istruzioni, fare riferimento al seguente articolo:
  • Configurare Controllo di rete per il monitoraggio della rete domestica per assicurarsi di ricevere una notifica ogni volta che un nuovo dispositivo si connette alla rete. Per istruzioni, fare riferimento al seguente articolo:
  • Rinominare la rete se utilizza un nome di rete predefinito (o SSID) che identifica la marca del router (ad esempio, Linksys o NETGEAR). Identificare la marca del router rende più facile per gli utenti malintenzionati accedere alla rete e utilizzarla in modo improprio.

È sicuro connettersi alle reti Wi-Fi pubbliche?

In genere utilizzare una rete Wi-Fi pubblica (ad esempio in aeroporto o in un locale) è meno sicuro che utilizzarne una privata (come la rete domestica) per i seguenti motivi:

  • I dati inviati e ricevuti attraverso le reti Wi-Fi pubbliche di solito non vengono criptati utilizzando un metodo di criptaggio avanzato. Quando il traffico Internet non viene criptato correttamente, è visibile a chiunque sia connesso alla rete.
  • Utenti malintenzionati possono configurare reti Wi-Fi pubbliche fittizie che sembrano legittime. Se ci si connette a una rete fittizia, l'autore dell'attacco può intercettare tutti i dati inviati e ricevuti attraverso la rete.
  • Utenti malintenzionati possono utilizzare in modo improprio le reti Wi-Fi pubbliche non protette per dare avvio ad attacchi Man-in-the-Middle (MitM). Durante un attacco MitM, il dispositivo in uso viene indotto con l'inganno a comunicare con un altro dispositivo controllato dall'aggressore. Ciò consente all'autore dell'attacco di intercettare tutti i dati inviati e ricevuti attraverso la rete.

Per proteggere la privacy e la sicurezza sulle reti Wi-Fi pubbliche, è consigliabile procedere come segue:

Impostazioni e utilizzo

Come si esegue una scansione di Controllo di rete?

Per istruzioni dettagliate per l'esecuzione di una scansione di Controllo di rete e la gestione di eventuali vulnerabilità rilevate, fare riferimento al seguente articolo:

È necessario selezionare Domestica o Pubblica?

Ogni volta che si esegue una scansione di Controllo di rete, viene richiesto di specificare se la rete a cui si è attualmente connessi è una rete Domestica o Pubblica. Poiché Controllo di rete esegue una scansione alla ricerca di diversi problemi e offre soluzioni differenti a seconda del tipo di rete, è importante selezionare l'opzione corretta:

La prima volta che si esegue la scansione di una rete utilizzando Controllo di rete, viene richiesto di specificare se si tratta di una rete Domestica o Pubblica. Poiché Controllo di rete esegue una scansione alla ricerca di diversi problemi e offre soluzioni differenti a seconda del tipo di rete, è importante selezionare l'opzione corretta:

  • Domestica: per eseguire la scansione di una rete privata di cui si è proprietari (ad esempio la rete domestica).
  • Pubblica: per eseguire la scansione di una rete di cui non si è proprietari. Può trattarsi sia di una rete Wi-Fi pubblica che di una rete aziendale o di un istituto di istruzione gestita dal relativo amministratore di rete.

È possibile configurare l'esecuzione automatica delle scansioni con Controllo di rete?

Per impostazione predefinita, Controllo di rete esegue automaticamente una scansione quando ci si connette a una nuova rete. Controllo di rete esegue anche scansioni automatiche regolari della rete domestica.

È possibile controllare o regolare queste impostazioni seguendo questa procedura:

  1. Aprire AVG AntiVirus e fare clic sul riquadro Computer nella schermata principale dell'applicazione.
  2. Fare clic su Impostazioni (icona dell'ingranaggio) nell'angolo superiore destro.
  3. Selezionare Protezione di baseControllo di rete nel riquadro a sinistra.
  4. Selezionare o deselezionare le seguenti opzioni in base alle preferenze:
    • Scansiona automaticamente le nuove reti
    • Ripeti automaticamente la scansione delle reti domestiche

L'esecuzione delle scansioni di Controllo di rete verrà automatizzata in base alle preferenze specificate.

Come assicurarsi che Controllo di rete segnali eventuali nuovi dispositivi connessi alla rete domestica?

È possibile configurare Controllo di rete in modo che invii una notifica ogni volta che un nuovo dispositivo si connette alla rete domestica, per avere la certezza di rilevare immediatamente eventuali intrusioni che potrebbero portare a un utilizzo improprio della rete.

Controllo di rete può essere configurato per il monitoraggio della rete domestica. Questo significa che il proprietario riceverà una notifica ogni volta che un nuovo dispositivo si connette alla rete, in modo da rilevare immediatamente potenziali intrusioni che potrebbero portare a un utilizzo improprio della rete.

Per istruzioni dettagliate, fare riferimento al seguente articolo:

Controllo di rete è una funzionalità gratuita?

Sì. Controllo di rete è una funzionalità gratuita disponibile in AVG Internet Security e AVG AntiVirus Free.

No. Controllo di rete è una funzionalità a pagamento disponibile solo con un abbonamento AVG Internet Security a pagamento.

Perché Controllo di rete consiglia di utilizzare una VPN?

Quando ci si connette a Internet tramite una rete privata (ad esempio la rete domestica), tutti i dati inviati e ricevuti in rete vengono in genere protetti utilizzando un metodo di criptaggio avanzato. Il criptaggio è il processo mediante il quale i dati vengono rimescolati in modo da risultare illeggibili ad altri. Tuttavia, quando si utilizza una rete Wi-Fi pubblica (ad esempio in aeroporto o in un locale), spesso i dati non vengono criptati correttamente. Per questo motivo, gli autori degli attacchi utilizzano le reti Wi-Fi pubbliche per intercettare informazioni personali sensibili, come credenziali di accesso, dettagli delle carte di pagamento e così via.

Controllo di rete suggerisce sempre di utilizzare una rete privata virtuale (VPN) mentre si è connessi a una rete Wi-Fi pubblica, indipendentemente dal fatto che durante una scansione vengano rilevati problemi specifici. Questo perché quando si usa una VPN, i dati vengono criptati correttamente e l'attività online rimane privata, anche in una rete non protetta. Se non si dispone già di una VPN installata nel PC, Controllo di rete potrebbe mostrare un'offerta per l'acquisto di un abbonamento per AVG Secure VPN.

Wi-Fi Inspector suggerisce sempre di utilizzare una rete privata virtuale (VPN) mentre si è connessi a una rete Wi-Fi pubblica, indipendentemente dal fatto che durante una scansione vengano rilevati problemi specifici. Questo perché quando si usa una VPN, i dati vengono criptati correttamente e l'attività online rimane privata, anche in una rete non protetta. Se non si dispone già di una VPN installata nel Mac, Wi-Fi Inspector potrebbe mostrare un'offerta per l'acquisto di un abbonamento per AVG Secure VPN.

  • AVG Internet Security 22.x per Windows
  • AVG AntiVirus Free 22.x per Windows

  • AVG Internet Security 20.x per Mac
  • Microsoft Windows 11 Home / Pro / Enterprise / Education
  • Microsoft Windows 10 Home / Pro / Enterprise / Education - 32/64 bit
  • Microsoft Windows 8.1 / Pro / Enterprise - 32/64 bit
  • Microsoft Windows 8 / Pro / Enterprise - 32/64 bit
  • Microsoft Windows 7 Home Basic / Home Premium / Professional / Enterprise / Ultimate - Service Pack 1 con aggiornamento cumulativo Convenience Rollup, 32/64 bit

  • Apple macOS 12.x (Monterey)
  • Apple macOS 11.x (Big Sur)
  • Apple macOS 10.15.x (Catalina)
  • Apple macOS 10.14.x (Mojave)
  • Apple macOS 10.13.x (High Sierra)
  • Apple macOS 10.12.x (Sierra)
  • Apple Mac OS X 10.11.x (El Capitan)

Questo articolo è stato utile?