Assistenza per i prodotti Home

AVG Internet Security e AVG AntiVirus per Mac - Domande frequenti

AVG Internet Security e AVG AntiVirus operano in tempo reale per proteggere il Mac da virus, malware, phishing e altre pericolose minacce. In questo articolo viene illustrato come utilizzare AVG AntiVirus (versione gratuita) e AVG Internet Security (versione a pagamento) nel Mac.

In questo articolo si presuppone che nel Mac sia già stata installata e attivata la versione più recente di AVG AntiVirus o AVG Internet Security. Per istruzioni dettagliate per l'installazione, fare riferimento all'articolo appropriato di seguito:

Aprire l'interfaccia utente

È possibile aprire AVG AntiVirus o AVG Internet Security utilizzando uno dei seguenti metodi:

  • Fare clic sull'icona di AVG AntiVirus nella barra dei menu e selezionare Apri AVG Internet Security o Apri AVG AntiVirus.
  • Fare clic su Vai nella barra dei menu e selezionare Applicazioni, quindi fare doppio clic sull'icona di AVG AntiVirus.

Tutte le funzionalità sono abilitate per impostazione predefinita e viene visualizzato il messaggio di stato La protezione completa è attiva (AVG Internet Security) o La protezione di base è attiva (AVG AntiVirus). Nella schermata principale è inoltre possibile verificare quando è stata eseguita l'ultima Scansione approfondita e assicurarsi che le Definizioni dei virus siano aggiornate.

Se viene visualizzato lo stato Non sei protetto, assicurarsi di avere abilitato manualmente le estensioni per il software AVG e l'accesso completo al disco. Per istruzioni dettagliate, fare riferimento ai seguenti articoli:

Accedere alle funzionalità

È possibile accedere alla maggior parte delle funzionalità dell'applicazione tramite i riquadri presenti nella schermata principale dell'applicazione.

Protezione di base

Protezione di base include le seguenti funzionalità disponibili sia in AVG AntiVirus che in AVG Internet Security:

  • Protezione file: esamina in tempo reale i programmi e i file salvati nel Mac alla ricerca di minacce dannose, prima di consentirne l'apertura, l'esecuzione, la modifica o il salvataggio. Se viene rilevato un malware, Protezione file impedisce al programma o al file di infettare il Mac. Per accedere a Protezione file, fare clic sul riquadro Computer nella schermata principale di AVG.
  • Protezione Web: esamina in tempo reale i dati che vengono trasferiti durante la navigazione in Internet impedendo il download e l'esecuzione di malware, come script dannosi, nel Mac. Per accedere a Protezione Web fare clic sul riquadro Web e email nella schermata principale di AVG.
  • Protezione email: esamina in tempo reale gli allegati email prima di consentirne l'apertura, l'esecuzione, la modifica o il salvataggio. Se viene rilevato un malware, Protezione email impedisce al programma o al file di infettare il Mac. Per accedere a Protezione E-mail fare clic sul riquadro Web e email nella schermata principale di AVG.

Per personalizzare le impostazioni per queste protezioni, passare a AVG AntiVirus o AVG Internet Security nella barra dei menu, quindi selezionare Preferenze...Protezioni.

Protezione completa

Protezione completa include le seguenti funzionalità disponibili solo con un abbonamento AVG Internet Security a pagamento:

  • Protezione Ransomware protegge foto, documenti e file personali impedendo al ransomware di modificarli, eliminarli o crittarli. Questa funzionalità protegge automaticamente le cartelle Immagini e Documenti e consente di specificare le altre cartelle e i tipi di file che si desidera proteggere dalle applicazioni non attendibili. Consente inoltre di specificare le applicazioni che possono modificare i file nelle cartelle protette aggiungendo le applicazioni all'elenco delle app consentite.
  • Rete anti-phishing: utilizza il nostro database cloud per rilevare i siti di phishing più recenti e bloccare spam, truffe e messaggi email di phishing dannosi. Per accedere a Rete anti-phishing, fare clic sul riquadro Pagamenti nella schermata principale di AVG.
  • Protezione Sito Falso: aiuta a evitare i siti Web contraffatti in modo da non divulgare accidentalmente password, numeri di carte di credito e altri dati personali. Questa funzionalità impedisce agli utenti malintenzionati di accedere senza autorizzazione alle impostazioni DNS (Domain Name System) utilizzando i server DNS protetti di AVG per indirizzare ai siti Web autentici. Per accedere a Protezione Sito Falso, fare clic sul riquadro Pagamenti nella schermata principale di AVG.

Tutte le funzionalità di Protezione di base vengono abilitate per impostazione predefinita durante l'installazione di AVG AntiVirus. Le funzionalità aggiuntive disponibili in Protezione completa vengono abilitate quando si attiva AVG Internet Security. È fortemente consigliato mantenere sempre abilitate tutte le funzionalità per garantire la massima protezione del Mac. Se si desidera disabilitare una funzionalità, fare clic sul dispositivo di scorrimento verde sopra il nome della funzionalità, immettere le credenziali dell'amministratore di sistema quando richiesto, quindi fare clic su OK. Il dispositivo di scorrimento diventa rosso, indicando che la funzionalità è disabilitata.

Gestire Protezione ransomware

Protezione Ransomware (disponibile in AVG Internet Security) è abilitata per impostazione predefinita per proteggere le cartelle Immagini e Documenti. È possibile personalizzare queste impostazioni per proteggere tipi di file specifici, aggiungere altre cartelle all'elenco delle Cartelle protette o aggiungere applicazioni all'elenco App Consentite. Per accedere a Protezione ransomware, nella schermata principale dell'applicazione fare clic sul riquadro Attacchi di hacker quindi selezionare Apri nel riquadro di Protezione ransomware.

Personalizzare i tipi di file protetti

  1. Selezionare la scheda Cartelle protette, quindi fare clic su Tipi di file protetti.
  2. Selezionare o deselezionare i tipi di file che devono essere protetti da Protezione ransomware.
  3. Per proteggere altri tipi di file, digitare l'estensione file (ad esempio .html) nella casella di testo.
  4. Fare clic su Salva, quindi inserire le credenziali dell'amministratore di sistema quando richiesto e infine fare clic su OK.

Le modifiche dei tipi di file vengono salvate.

Aggiungere cartelle protette

  1. Selezionare la scheda Cartelle protette, quindi fare clic su Aggiungi cartella.
  2. Selezionare una cartella, quindi fare clic su Apri.
  3. Quando richiesto, inserire le credenziali dell'amministratore di sistema, quindi fare clic su OK.

La cartella selezionata viene aggiunta all'elenco Cartelle protette.

Aggiungere applicazioni consentite

  1. Selezionare la scheda App Consentite, quindi fare clic su Consenti un'app.
  2. Selezionare un'app, quindi fare clic su Apri.
  3. Quando richiesto, inserire le credenziali dell'amministratore di sistema, quindi fare clic su OK.

L'app selezionata viene aggiunta all'elenco App Consentite.

Eseguire la scansione del Mac

In AVG AntiVirus e AVG Internet Security sono disponibili tre tipi di scansione: Scansione Mac, Scansione approfondita e Scansione file. È inoltre possibile creare una scansione personalizzata pianificata che verrà eseguita in modo regolare e automatico. Per accedere a queste opzioni di scansione, fare clic sull'icona (tre puntini) accanto a Esegui scansione Mac nella schermata principale dell'applicazione.

Scansione Mac esegue una scansione completa delle directory più importanti del Mac. Per eseguire Scansione Mac:

  1. Fare clic su Scansiona nel riquadro Scansione Mac.
  2. Viene visualizzata una schermata di avanzamento mentre AVG esegue la scansione.
  3. Al termine della scansione, fare clic su Risolvi accanto alla minaccia rilevata per spostare il file in Quarantena. In alternativa, fare clic su Risolvi tutto per spostare in Quarantena tutti i file pericolosi rilevati. Se non vengono rilevate minacce, fare clic su Chiudi per tornare alla schermata principale dell'applicazione.
È anche possibile avviare una Scansione Mac nella schermata principale dell'applicazione facendo clic su Esegui scansione Mac. Per annullare la scansione, fare clic su Arresta scansione nella schermata di avanzamento.

Per personalizzare le impostazioni di scansione, fare clic su AVG AntiVirus o AVG Internet Security nella barra dei menu, quindi selezionare Preferenze...Scansione.

Scansione approfondita analizza in modo approfondito ogni file presente nel disco rigido del Mac. Per eseguire Scansione approfondita:

  1. Fare clic su Scansiona nel riquadro Scansione approfondita.
  2. Viene visualizzata una schermata di avanzamento mentre AVG esegue la scansione.
  3. Al termine della scansione, fare clic su Risolvi accanto alla minaccia rilevata per spostare il file in Quarantena. In alternativa, fare clic su Risolvi tutto per spostare in Quarantena tutti i file pericolosi rilevati. Se non vengono rilevate minacce, fare clic su Chiudi per tornare alla schermata principale di AVG.
per via del grande numero di file analizzati, Scansione approfondita in genere richiede più tempo di Scansione Mac o Scansione file.

Per personalizzare le impostazioni di scansione, fare clic su AVG AntiVirus o AVG Internet Security nella barra dei menu, quindi selezionare Preferenze...Scansione.

Scansione file consente di specificare i file e le cartelle del Mac da esaminare. Per eseguire la Scansione file:

  1. Fare clic su Scansiona nel riquadro Scansione file.
  2. Selezionare i file da esaminare, quindi fare clic su Apri.
  3. Viene visualizzata una schermata di avanzamento mentre AVG esegue la scansione.
  4. Al termine della scansione, fare clic su Risolvi accanto alla minaccia rilevata per spostare il file in Quarantena. In alternativa, fare clic su Risolvi tutto per spostare in Quarantena tutti i file pericolosi rilevati. Se non vengono rilevate minacce, fare clic su Chiudi per tornare alla schermata principale di AVG.

Per personalizzare le impostazioni di scansione, fare clic su AVG AntiVirus o AVG Internet Security nella barra dei menu, quindi selezionare Preferenze...Scansione.

La funzionalità Pianifica scansione personalizzata consente di configurare qualsiasi tipo di scansione perché venga eseguita in modo regolare e automatico in base alle impostazioni specificate dall'utente. Per pianificare una scansione personalizzata:

  1. Fare clic su Pianifica scansione nel riquadro Pianifica scansione personalizzata.
  2. Immettere un nome per la scansione, quindi personalizzare i seguenti parametri in base alle preferenze:
    • Tipo di scansione: fare clic sulla freccia rivolta verso il basso per selezionare Scansione Mac, Scansione approfondita o Scansione file.
    • Frequenza: fare clic sulla freccia rivolta verso il basso per selezionare Una volta, Giornalmente, Settimanalmente o Mensilmente.
    • Data: selezionare una data per l'esecuzione della scansione.
      • Una volta: fare clic sull'icona del calendario e selezionare una data.
      • Settimanale: fare clic sulla freccia rivolta verso il basso e selezionare un giorno.
      • Mensile: fare clic nella casella di testo e selezionare una data.
    • Ora di inizio: fare clic nella casella dell'orario, quindi premere i tasti freccia su e freccia giù per impostare l'ora di inizio della scansione.
  3. Se è stato selezionato Scansione file, fare clic su Aggiungi cartella e selezionare la cartella da esaminare.
  4. Specificare le impostazioni per la scansione desiderate selezionando o deselezionando le seguenti opzioni:
    • Analizza file compressi: include i tipi di file compressi, ad esempio .zip, .rar e altri file eseguibili. Se si includono questi tipi di file, la durata della scansione aumenta.
    • Analizza le unità esterne e le cartelle condivise: include tutte le unità esterne connesse al Mac e le cartelle condivise nella rete.
    • Ricerca applicazioni potenzialmente indesiderate (PUA): esegue la scansione per rilevare eventuali applicazioni potenzialmente indesiderate (PUA), ad esempio spyware e adware scaricati furtivamente nel Mac insieme ad altre applicazioni.
    • Scansiona tutti i backup di Time Machine: include i backup di Time Machine nella scansione pianificata. Time Machine è la funzionalità di backup integrata nel Mac.
    Quando viene eseguita la scansione pianificata, il dispositivo di archiviazione esterno utilizzato per i backup di Time Machine deve essere connesso al Mac.
    • Analizza in caso di alimentazione a batteria: la scansione pianificata viene eseguita anche se il Mac non è collegato a una presa di alimentazione.
    • Riattiva il Mac per la scansione: la scansione pianificata viene eseguita anche se il Mac è in modalità di sospensione. Se necessario, AVG riattiva il Mac per eseguire la scansione pianificata.
  5. Fare clic su Salva per confermare le impostazioni.

La scansione viene eseguita in base alla pianificazione specificata. Nella schermata Opzioni di scansione viene visualizzato un riepilogo dei parametri per la Scansione personalizzata. Per modificare o eliminare una scansione, passare il cursore del mouse sui dettagli della scansione, fare clic sull'icona (tre puntini), quindi selezionare Modifica scansione o Rimuovi scansione.

Gestire i file in Quarantena

Se un file scaricato viene identificato come minaccia da Protezione file, una notifica di avviso informa che il file è stato spostato in Quarantena. Fare clic su Ho capito per chiudere la finestra di avviso o fare clic su Mostra dettagli per ulteriori informazioni sulla minaccia rilevata.

Per gestire i file in Quarantena:

  1. Fare clic sul riquadro Computer nella schermata principale dell'applicazione.
  2. Fare clic su Apri nel riquadro Quarantena.
  3. Selezionare la casella accanto a ogni file da gestire. In alternativa, scegliere Seleziona tutti gli elementi.
  4. Scegliere un'azione per i file selezionati:
    • Ripristina: sposta il file nella posizione originale per fare in modo che sia di nuovo accessibile.
    • Ripristina a...: sposta il file in una posizione specificata dall'utente.
    • Elimina: rimuove definitivamente il file dal Mac.
  5. Se è stato selezionato Ripristina a..., selezionare una posizione in cui spostare il file, quindi fare clic su Apri.
  6. Se richiesto, immettere le credenziali dell'amministratore di sistema e fare clic su OK per autorizzare l'azione.
  7. Se è stato selezionato Elimina, fare clic su Elimina per confermare la rimozione definitiva dei file dal Mac.
  8. Dopo aver gestito tutti i file, fare clic su Chiudi.

Impostare eccezioni

È possibile configurare un'eccezione per fare in modo che determinati file, cartelle e server vengano esclusi dalle scansioni di Protezione file, Protezione Web o Protezione E-mail.

  1. Fare clic su AVG AntiVirus o AVG Internet Security sul lato sinistro della barra dei menu, quindi selezionare Preferenze... nel menu di scelta rapida.
  2. Fare clic sulla scheda Eccezioni, quindi selezionare una protezione nel menu a sinistra.
  3. Fare clic sull'icona del lucchetto nell'angolo inferiore sinistro della finestra, immettere le credenziali dell'amministratore di sistema, quindi fare clic su OK per autorizzare le modifiche.
  4. Fare clic sul simbolo + (più) nella parte inferiore della tabella.
  5. Scegliere l'opzione desiderata:
    • Protezione file: accedere al file o alla cartella da escludere, quindi fare clic su Apri.
    • Protezione E-mail e Web: digitare il nome del server da escludere, selezionare il servizio nel menu espandibile, quindi fare clic su Aggiungi.

L'eccezione è stata configurata. Per rimuovere un file o un server dalle Eccezioni, fare clic sull'icona del lucchetto nell'angolo inferiore sinistro della finestra, immettere le credenziali dell'amministratore di sistema e fare clic su OK per autorizzare le modifiche. Selezionare quindi l'eccezione che si desidera rimuovere e fare clic sul simbolo - (meno).

Connettere all'Account AVG

Un Account AVG consente di gestire in modo semplice i prodotti e gli abbonamenti AVG. Per connettere AVG AntiVirus o AVG Internet Security a un Account AVG:

  1. Fare clic su Accedi nell'angolo superiore destro della schermata dell'applicazione.
  2. Fare clic su Accedi a un account esistente se si dispone già di un Account AVG. In alternativa, fare clic su Crea account per creare un nuovo Account AVG.
  3. Immettere le credenziali dell'Account AVG, quindi fare clic su Accedi.

Quando AVG è connesso a un Account AVG, nell'angolo superiore destro della schermata dell'applicazione viene visualizzato il testo Connesso.

  • AVG AntiVirus 19.x per Mac
  • AVG Internet Security 19.x per Mac
  • Apple macOS 11.x (Big Sur)
  • Apple macOS 10.15.x (Catalina)
  • Apple macOS 10.14.x (Mojave)
  • Apple macOS 10.13.x (High Sierra)
  • Apple macOS 10.12.x (Sierra)
  • Apple Mac OS X 10.11.x (El Capitan)
  • Apple Mac OS X 10.10.x (Yosemite)

Questo articolo è stato utile?